Dove inizia la Musica

L’associazione culturale MELOS Musica nasce a Torino nel 2005, con l’obiettivo di offrire uno strumento formativo di alta qualità per futuri professionisti in ambito musicale.

melos musica piemonte

L’Associazione

 

L’associazione culturale MELOS Musica è un hub di alta formazione, perfezionamento e produzione musicale. I nostri docenti garantiscono un’elevata qualità formativa, finalizzata ad acquisire rilevanti abilità ed esperienza performativa nella pratica strumentale, in particolare per la preparazione dei concorsi d’orchestra.

Per ogni conclusione di corso, ad arricchire l’esperienza delle Masterclass musicali, MELOS Musica organizza una serie di concerti tenuti dalle ragazze e dai ragazzi che vi hanno partecipato durante l’anno. La grande presenza di pubblico rende questo evento particolarmente sentito e importante, donando agli allievi MELOS una prima esperienza significativa nella loro carriera di musicisti.

Ruoli e componenti:

Presidente: Renzo Olivetto Baudino
Vice Presidente e Direttore artistico: Giuseppe Santoro
Consigliere e Direttore principale: Emmanuel Otto Siffert
Consigliere e Coordinatore: Manuel Zigante

Giuseppe Santoro

Giuseppe Santoro

Direttore Artistico

Orchestra

MELOS Filarmonica

Dal sempre crescente afflusso di pubblico ai concerti di fine anno sorge l’idea, nel 2010, di creare un’orchestra composta dai più talentuosi ex allievi MELOS e non solo. Nasce così MELOS Filarmonica, che amplia gli orizzonti dell’Associazione Culturale MELOS Musica: non soltanto hub di alta formazione, ma anche di produzione musicale.

“Nessuna Orchestra al mondo ha mai superato le esecuzioni di questa; il suo forte è un tuono, il crescendo il rombo di una cascata, il diminuendo un limpido fiume che mormora lontano, il piano un alito di primavera.”

Questa celebre descrizione di F. Schubert si riferisce all’Orchestra di Mannheim , diventata in pochi anni una compagine perfetta ed efficiente, capace di ispirare i maggiori compositori della seconda metà del ‘ 700 e di incantare il pubblico ed i critici del tempo.
I fattori che contribuirono a questa affermazione furono essenzialmente due: la possibilità di mettere radici in un luogo dove vi è tradizione culturale e l’opportunità di attivarsi con una produzione regolare e continuativa. Per questo desiderio di incrementare le occasioni di ascolto della musica dal vivo, unito alla convinzione ideologica di quanto sia di capitale importanza sensibilizzare all’arte musicale il maggior numero di persone possibili, la nostra associazione ha voluto proporre un progetto di orchestra MELOS Filarmonica.
L’Associazione Culturale “MELOS Musica”, non è solo centro di alta formazione musicale con i suoi corsi di perfezionamento e masterclass che dal 2005 hanno ospitato grandi musicisti di fama internazionale, ma anche di produzione.
L’Orchestra M.F. è l’ultima espressione di questa realtà. Costituita da docenti e allievi dei corsi, mira a coagulare attorno ad un progetto culturale la creazione di un’orchestra dando spazio alle professionalità più accreditate del territorio. Ha debuttato nel 2010 al Teatro alfieri di Asti. Nello stesso anno ha avuto inizio un’importante collaborazione con il “Choeur Philharmonique de Nice”, che ha prodotto molteplici concerti sia in Italia che in Francia. Tra le produzioni più importanti vi sono il Requiem di Mozart ed i Carmina Burana di Orff. In questi anni M.F. ha partecipato a diverse rassegne e stagioni tra cui il Festival Internazionale “C’est pas Classique” di Nice e la Saison de Musique di Billière.
Nel 2014 ha organizzato, nell’ambito delle manifestazioni della Città di Torino per la ricorrenza del “Giorno della Memoria” il concerto presso il Salone del Conservatorio G. Verdi di Torino.

Dallo stesso anno M.F. collabora con la Corale S. Secondo di Asti con cui organizza il “Concerto di Natale” che ogni anno viene replicato in varie città del Piemonte (Torino, Asti, Alba, Acqui Terme, Novi Ligure, Casale Monferrato, Castellamonte).
Al proprio attivo vi sono molte collaborazioni con prestigiosiEnti ed Istituzioni del territorio, non ultima quella con il prestigioso MUSEO EGIZIO di Torino per il quale si è realizzata nel 2016 e 2017 la rassegna “Museo in Musica”.
Nel 2020 M.F. ha eseguito l’integrale dei 6 Concerti Brandeburghesi di J.S.Bach da cui è stato registrato live un doppio CD presso il Teatro Alfieri di Asti.

Importante la collaborazione con il m.stro G. Ràth, che ha visto impegnata l’orchestra in una tournèe per i Concerti di Capodanno 2022 con una grande risposta di pubblico e di critica. Altrettanto importante il connubio tra M. F. ed il direttore del Coro dell’Opera di Nice G. Magnanini, con cui quest’anno si è eseguito il Requiem di Mozart in varie città tra cui Torino, Mondovì, Imperia, Nice. Nel 2023 la M.F. ha organizzato per la Città di Torino il concerto di S. Giovanni svoltosi nel cimitero monumentale e con il contributo della BPER Banca ha tenuto una tournèe che l’ha vista esibirsi a Roma, G. dei Lombardi e Castellamare di Stabia.

Prossimi impegni saranno il concerto di Natale in varie città del Piemonte ed il concerto di Capodanno sotto la guida del m.stro G. Ràth.
M.F. si avvale di un direttore artistico Giuseppe Santoro, di un direttore principale Emmanuel Siffert e di un coordinatore Manuel Zigante.

Accademia: le note di domani

MELOS Accademia Musicale del Piemonte è la fucina dove crescono i nostri talenti, costantemente seguiti da un corpo docente altamente qualificato.

daniel grosgurin
accademia musicale piemonte

L'accademia

perfezionamento strumentale riguardante il violino, il violoncello e la musica da camera al fine di offrire uno strumento formativo di alta qualità, destinato a studenti italiani e stranieri e per cercare di rispondere agli obiettivi e alle esigenze di chi vuole intraprende la difficile professione di musicista in ambito classico e non solo. La cornice è quella dello splendido Borgo di Muriaglio-Castellamonte. L’idea è quella di dare la possibilità a tutti di potersi perfezionare nella nostra Regione senza doversi recare all’estero, valorizzando così il nostro territorio, che ha tutte le carte in .regola per ospitare eccellenze da ogni dove. Il progetto intende perseguire un itinerario didattico musicale il più ampio e completo possibile, dando la possibilità ai ragazzi di partecipare alle lezioni di grandi strumentisti che non solo possano trasmettere la loro esperienza concertistica, ma anche l’apprendimento della tecnica strumentale e della cultura musicale.

Fanno parte di questa Accademia artisti e docenti di fama internazionale quali Daniel Grosgurin, Valery Oistrakh, Simao Alcoforado Barreira, Davide Alogna, Giacomo Scarponi, Ferhan Grosgurin. Il periodo dei Corsi va da febbraio a luglio e si conclude con la Rassegna concertistica “Festival MELOS” che vede protagonisti docenti e allievi.

L’Accademia è sostenuta dalla Fondazione americana Peter SATEGNA, dal Comune di Castellamonte e dalla Società Mutuo Soccorso Agricola Operaia di Muriaglio, che con i loro contributi permettono la realizzazione di questo progetto.

Con il sostegno di:

Laboratori Estivi Internazionali di Perfezionamento Musicale

Dal 2005 MELOS Musica organizza i Laboratori Estivi Internazionali di Perfezionamento Musicale.
Nati al Castello di Cortanze, dal 2016 al 2020 si sono tenuti a Neive. Attualmente i Corsi dell’Accademia si svolgono a Muriaglio-Castellamonte.
Giunta alla 16° Edizione, l’iniziativa è cresciuta in partecipazione di anno in anno, registrando un cospicuo numero di allievi da tutto il mondo, e riscontrando particolare successo tra gli operatori e soprattutto tra il pubblico, che attende numerosissimo ai concerti previsti in calendario.
MELOS Musica ha inoltre offerto con continuità ai suoi migliori allievi la possibilità di collaborare con altri operatori culturali di livello.
I risultati e gli unanimi apprezzamenti hanno confermato la bontà del progetto, che ha visto crescere progressivamente le richieste di adesione.

Masterclass e Seminari

A partire dalla III Edizione i Laboratori Musicali, sull’onda dei risultati incoraggianti e del conseguente accresciuto impegno degli organizzatori, hanno avuto l’onore di ospitare eminenti figure del panorama musicale internazionale come Mirella Freni, Shlomo Mintz, Thomas Demenga, Massimo Quarta, Lilya Zilberstein, Thomas Füri, Gery Moutier, Daniel Grosgurin e Anna Pirozzi, a ulteriore conferma di una costante crescita qualitativa e di un consolidato apprezzamento del progetto.
In particolare la presenza del celebre soprano Mirella Freni ha collocato i Laboratori Musicali tra i momenti formativi di riferimento nel panorama internazionale della didattica del canto lirico, richiamando un sempre crescente numero di allievi da ogni parte del mondo.
L’incontro tra musicisti di varie nazioni, accolti in un ambiente gradevole e adeguato alle loro necessità e sensibilità, continua a dimostrarsi un prezioso momento di confronto ed è per MELOS Musica un grande orgoglio.

Corsi di propedeuita musicale

La V Edizione dei Laboratori Musicali ha presentato una importante novità: una settimana dedicata alla propedeutica strumentale e vocale, rivolta ai ragazzi dai 7 ai 14 anni.
Lo scopo è stato quello di creare una nuova ed inedita opportunità per l’avvicinamento dei giovani alla musica, attraverso un percorso didattico completo comprendente il canto, la ritmica e la musica d’insieme.
Per la realizzazione di questa attività ci si è valsi della collaborazione dell’Associazione Piccoli Cantori di Torino, una delle più prestigiose scuole di voci bianche di tutta Europa, diretta dal Maestro Carlo Pavese.

Fondazione Peter Sategna

Partner

Piatino Pianoforti

Un ringraziamento speciale a Platino Pianoforti per averci sostenuto in tutti questi anni di Accademia!

La nostra storia

La storia di MELOS Musica inizia nel luglio del 2005. In quell’anno, al Castello di Cortanze, si è tenuto il primo Laboratorio Estivo Internazionale di Perfezionamento Musicale, rivolto a diverse categorie di strumentisti. L’idea era quella di creare non soltanto una scuola, ma una vera e propria comunità che “vivesse” di musica.
Gli allievi hanno così potuto passare intere giornate con maestri del calibro di Mirella Freni, Shlomo Mintz, Thomas Demenga, Thomas Furi, Lilya Zilberstein, Massimo Quarta, Gery Moutier, Daniel Grosgurin o Anna Pirozzi.
I risultati e gli unanimi apprezzamenti di operatori e pubblico hanno confermato la bontà del progetto che, anno dopo anno, ha visto crescere sensibilmente le richieste di adesione provenienti da tutto il mondo.
Trasformare questi laboratori estivi in un corso annuale è dunque risultato spontaneo.
Oggi MELOS Accademia Musicale del Piemonte si propone di svolgere un programma di formazione e perfezionamento strumentale riguardante il violino, il violoncello e la musica da camera. Uno strumento formativo di alta qualità destinato a studenti italiani e stranieri. L’idea è quella di dare la possibilità a tutti di potersi perfezionare nella nostra Regione senza doversi recare all’estero, valorizzando così il nostro territorio, che ha tutte le carte in regola per ospitare eccellenze. L’incontro tra musicisti di varie nazioni e di diverse età diventa un meraviglioso momento di sano confronto, ed è per MELOS Musica un risultato di grande importanza culturale.
L’obiettivo è anche quello di diversificare l’offerta culturale piemontese, coinvolgendo il pubblico attraverso conferenze e concerti correlati ai corsi e alle varie risorse artistiche del territorio.

Ultime news

Concerti di fine anno 2023

Concerti di fine anno 2023

In anteprima i prossimi impegni dell’orchestra MELOS Filarmonica in un ricco calendario di Concerti di Natale e Concerti di fine anno 2023.